lunedì 24 settembre 2012

Tortine alla camomilla.....piccolo omaggio alla "via dei fiori"

Com'è vero che i sogni riescono a mantenerci vivi, a regalarci sempre quel briciolo di speranza che è la linfa che nutre la nostra vita! Quando poi qualcuno si avvera allora si ha la percezione che tutto è possibile, che in fondo basta  coltivare la virtù della pazienza per assaporare il momento in cui immagini, sensazioni, emozioni, cose trasmigrano dalla dimensione puramente onirica alla concretezza della vita reale.....è una bella sensazione!!!! E in qualche modo va festeggiata ed omaggiata.
Qualche giorno fa, grazie all'invito di Marina una cara amica che dirige un Centro di discipline bio-naturali orientali ed occidentali, ho potuto essere presente ad una lezione introduttiva di un corso di Ikebana e........... tatan!!!! dal sogno sono passata alla realtà.....osservavo affascinata preparare la triade da disporre nel vaso, la lentezza dei movimenti che quasi accarezzavano i fiori, i rami, le foglie...... la cura con cui veniva recisa la parte in eccesso del gambo del fiore,  la ricerca dell' "essenziale" come espressione di un'eleganza discreta e mi viene da dire "silenziosa" quando si sceglie il materiale e il colore.......in altre parole la ricerca del perfetto equilibrio tra gli elementi della composizione così come esiste il perfetto equilibrio tra gli elementi della natura.
Per ringraziarla dell'invito le ho preparato delle tortine alla camomilla da offrire nel rinfresco organizzato dopo la lezione e devo dire che sono state una sorpresa per le papille gustative! 

Tortine alla camomilla
Tortine alla camomilla
Ingredienti

15 g di camomilla biologica
75 gr di mandorle tritate
100 gr di zucchero semolato dorato
275 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
scorza di 1 limone finemente grattugiata
15 gr di uva sultanina
75 gr di burro fuso
2 uova sbattute 
284 ml di latticello
200 gr di zucchero al velo
succo di limone

Tortine alla camomilla

Preparazione 
Foderare uno stampo per 12 tortine o cupcakes con pirottini di carta. Mettere la camomilla, le mandorle tritate e lo zucchero in un mixer e azionare brevemente finché si amalgamano. Spostare il composto in una ciotola e aggiungere la farina, il lievito in polvere, la scorza di limone grattugiata e l'uva sultanina.
Mescolare insieme il burro fuso, le uova e il latticello in una ciotola separata e aggiungere il composto liquido al composto di farina. Usare un grande cucchiaio di metallo per rimescolare insieme gli ingredienti finché sono appena amalgamati. Suddividere il composto nei pirottini di carta. 
Cuocere in forno precedentemente riscaldato a 220°C per 15-18 minuti fino a quando le tortine non si gonfiano e prendono un colore dorato pallido. Trasferire su una griglia e far raffreddare.
Preparare una glassa con 200 gr di zucchero a velo e succo di limone necessario ad avere un composto denso e liscio, versando il succo di limone poco alla volta e mescolando continuamente. Versare la glassa sulle tortine e decorare con fiori di camomilla.

Tortine alla camomilla


p.s. alcune tortine le ho decorate con la pasta di zucchero e il logo del Centro...eccole




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...