domenica 23 settembre 2012

Pasta alla Norma

Casta diva che inargenti
Queste sacre antiche piante,
A noi volgi il bel sembiante
Senza nube e senza vel.
Tempra tu de' cori ardenti,
Tempra ancor lo zelo audace,
Spargi in terra quella pace
Che regnar tu fai nel ciel.

                                     dalla "Norma" di V. Bellini

Non potevo non iniziare ricordando che questa ricetta sembra sia stata creata proprio in omaggio alla celebre opera del compositore catanese. Questa volta voglio omaggiare la nostra ospite Fragoliva  e la città di Siracusa, ennesima tappa dell' Abbecedario, con la magnifica voce di Maria Callas......e con la ricetta di questo piatto semplice e gustosissimo che ho fatto raccogliendo dal mio orto le ultime due melanzane della stagione......ci avviamo all'autunnoooooooo!!!!!

Pasta alla Norma
Pasta alla Norma
Ingredienti per 4 persone

2 melanzane medie
1 spicchio d'aglio e/o 1 cipolla piccola
500 gr pelati o passata di pomodoro
olio evo
basilico 1 rametto (circa 12 foglie)
sale, pepe
ricotta salata
pasta 400 gr di maccheroni o spaghetti

Preparazione
Lavare le melanzane, tagliarle a fette in senso verticale e farle spurgare tenendole sotto peso e sale per un'ora. Lavarle, asciugarle e friggerle in olio evo finché non saranno dorate. Adagiarle su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Tenere da parte. Preparare il sugo facendo imbiondire l'aglio e/o la cipolla affettata in 4 cucchiai di olio evo. Aggiungere i pelati o la passata, il sale il pepe e metà basilico e far cuocere lentamente per circa 30 minuti, fino a quando i pelati non saranno ben spappolati e il sugo si sarà ristretto. Cuocere al dente la pasta, scolarla, metterla in una insalatiera e aggiungere il sugo, la ricotta salata e parte delle melanzane fritte. Distribuire nei piatti ornando con alcune melanzane, foglioline di basilico e una bella grattugiata di ricotta salata. 


Pasta alla Norma
Abbecedario Culinario d'Italia

5 commenti:

  1. Questa la faccio prossimamente,deve essere una vera bontà! ;)

    RispondiElimina
  2. poi ti farò sapere,Lauretta.

    RispondiElimina
  3. S come Siamo Sempre di più!!! Ecco il risultato di tanto sforzo: http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/09/s-come-siracusa.html. Grazie per la partecipazione e ora tutti a Trieste!!!

    Ciaooo,
    Aiu'

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...