domenica 16 novembre 2014

Chawal ki Kheer.....Namasté Shukriya

Chawal ki Kheer: riso al latte

Per l'ultimo giorno del nostro viaggio in India, da Cinzia meravigliosa padrona di casa di questa tappa dell'Abbecedario Culinario Mondiale, ho preparato un riso al latte. Si perché c'ho la fissa del riso al latte, mi piace troppo forse perché mi riporta alla memoria la mia infanzia e mia nonna Malvina, ma questo ve l'ho già raccontato qui, o perché semplicemente lo trovo un dessert confortevole, che parla di casa. E nei miei viaggi mi piace sperimentare le varie ricette di questa pietanza....in fondo è un modo per trovare un filo conduttore che unisce popoli, luoghi e culture diverse :) Vi piace il mio elefante??? E' un pezzo antico che viene dalla famiglia di mio marito. L'ho scelto per questa ultima foto perché simbolo di una delle divinità più venerate nella religione induista: Ganesha o Ganesh, divinità molto amata ed invocata poiché è il "Signore del buon auspicio" che dona prosperità e fortuna, o anche il "Distruttore degli ostacoli" sia materiali che spirituali. Questo è il motivo per cui se ne invoca la grazia prima di iniziare una qualunque attività, come ad esempio un viaggio, un esame, un colloquio di lavoro, un affare, una cerimonia o un qualsiasi altro evento importante. Per questo motivo è tradizione che tutte le sessioni di canti devozionali (i bhajan) inizino con una invocazione a Ganesha, e al quale si dedicano anche danze sacre molto particolari. Una di queste è il mio ultimo piccolo regalo per Cinzia e per tutti i miei compagni di viaggio:) un buon auspicio è sempre gradito! Ci vediamo in Australia.

Bharatanatyam Ganesha Stuti



Il Kheer è un dessert molto popolare nel nord dell'India, ma anche molto conosciuto nei paesi dell'Asia meridionale. Come tutte le ricette tradizionali ne esistono varie versioni, più o meno speziate e/o aromatiche. Io ho scelto questa che prevede l'uso del cardamomo al posto dell'acqua di rose. Ho sostituito gli anacardi (non avendoli) con i pistacchi. L'ho trovato particolare e buono, anche se a mio marito, amante del classico abbinamento riso/latte/cannella, non è piaciuto molto!!! Peccato per lui....:)

Chawal ki Kheer
Chawal ki Kheer: riso al latte

Ingredienti per 4
1 lt, di latte intero
1/4 di tazza di riso basmati (circa 60 gr.)
5-6 cucchiai da tavola di zucchero
6 bacche di cardamomo
qualche pistillo di zafferano
15-20 mandorle pelate e spezzettate
12-15 anacardi (io ho usato 20 pistacchi spellati e spezzettati)
1 cucchiaio da tavola di uva sultana

Chawal ki Kheer: riso al latte

Preparazione
Lavare il riso finché l'acqua non sarà pulita da ogni traccia di amido. Lasciare il riso in ammollo in acqua per 30 minuti. Nel frattempo mettere il latte sul fuoco e portarlo a bollore. Trascorsi i 30 minuti aggiungere il riso al latte, abbassare il fuoco e lasciare sobollire dolcemente. A metà cottura (dopo circa mezz'ora) aggiungere il cardamomo polverizzato, le mandorle e i pistacchi tritati, lo zucchero e lo zafferano. Terminare la cottura girando sempre per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola, occorrerà circa 1 ora per avere la giusta consistenza del dessert. Servire tiepido o freddo in coppette individuali decorando ogni porzione con filetti di mandorla, pistacchi e qualche pistillo di zafferano.

Chawal ki Kheer: riso al latte

3 commenti:

  1. Ancora non so se mi piacciono i budini di riso, ma questo mi ispira molto!
    Grazie per averlo condiviso, così ho la scusa buona per provarlo :-)))

    RispondiElimina
  2. Questo kheer dev'esser stato delizioso e tu l'hai presentato benissimo. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...