domenica 19 gennaio 2014

S come SacherTorte

Sacher Torte


Ed è arrivato anche il mio turno!!!! Devo dire che questa volta non è stato facile seguire il viaggio ....abbiamo iniziato un anno fa, ricordate? e ancora ci aspetta un bel po' di cammino da fare :) per cui, se vi va di riposare un po' qui in Austria siete i benvenuti!!! Si perché fino al  9 febbraio 2014 questa nazione ospiterà, insieme al mio blog, la 19^ tappa  dell' Abbecedario Culinario della Comunità Europea, geniale progetto della nostra eroina Aiuolik e della sua Trattoria MuVarA. Se vi va di accodarvi a questa carovana cultural-gastronomica e partecipare anche voi basta:   
- pubblicare sul vostro blog una ricetta austriaca (tranne quella di questo 
  post) entro la mezzanotte del 9 febbraio 2014; 
- nel vostro post fare riferimento all'Abbecedario Culinario della Comunità 
  Europea e al mio blog, utilizzando i relativi link
- esporre il banner (se volete ovviamente) del progetto e lasciare il link della 
  vostra ricetta in un commento a questo post
- potete utilizzare anche ricette già postate, basta che le aggiorniate con i
  links dell'evento e se ne volete sapere di più basta cliccare qui

E adesso veniamo a noi! M'è capitata una bella rogna tra capo e collo....l'Austria.....come dire....una robetta da niente!!!!! e poi misurarsi con una delle icone della pasticceria internazionale, la SacherTorte.....di cui nessuno conosce la ricetta originale!!!! insomma, se non mi butterete pomodori fracidi e scorze di melone, vuol dire che avrò superato la prova :)
e per iniziare un po' d'atmosfera che non guasta mai!!!! :)

Dopo esserci immersi nel romanticismo di "Sissiana" memoria riscendiamo con i piedi sulla terra e cerchiamo insieme di scoprire questo paese dalla storia complessa e antica


Un po' di storia non guasta mai...............
Il territorio dell'Austria, così come lo conosciamo ora, già circa 25.000 anni fa fu conteso tra diverse popolazioni, come dimostrato da scavi condotti in varie zone di questo territorio. La Venere di Willendorf (antesignana della più conosciuta Venere mitologica), rinvenuta nel 1908 in un sito archeologico risalente al paleolitico, e conosciuta anche come la statua della "donna dal grosso seno" ,  è tra i reperti archeologici più importanti per datare l'inizio di insediamenti tribali in quei territori.

Venere di Willendorf - 
Naturhistorisches Museum di Vienna.


Anticamente abitata dai Celti e dagli Illiri fu poi conquistata da Romani e per secoli fece parte dell'Impero Romano. In seguito Longobardi, Ostrogoti, Bavari e Franchi ne occuparono il territorio che fu germanizzato. 




Leopoldo I di Babenberg-Abbazia di Klosterneuburg





L'Austria finì sotto il dominio dei Babenberg dal X al XIII secolo. 

 



Rodolfo I d'Asburgo






I Babenberg vennero quindi scalzati dagli Asburgo, la cui linea continuò a governare l'Austria fino al XX secolo. 






Nel 1918 l'Austria diventa una repubblica, con il nome di Repubblica dell'Austria Tedesca. Mantenne istituzioni democratico-rappresentative fino al 1934, quando il Cancelliere federale Engelbert Dollfuß dopo un breve governo autoritario venne ucciso in un attentato nazista per cercare di annettere l'Austria alla Germania hitleriana.   Nel 1938  L'Austria venne annessa al Terzo Reich  con il cosiddetto 
copertina di Life
Alla fine della seconda guerra mondiale, dopo la sconfitta nazista, l'Austria venne occupata dagli Alleati fino al 1955, quando lo Stato divenne nuovamente indipendente, a condizione che rimanesse neutrale. Nel 1995 entrò a far parte dell'Unione europea e nel 1999 della zona dell'Euro.
L'Austria oggi  è una democrazia rappresentativa parlamentare  composta da nove Stati federati ed è uno dei sei paesi europei che hanno dichiarato la neutralità permanente e uno dei pochi paesi al mondo che include il concetto di neutralità eterna nella sua costituzione. L'Austria è membro delle Nazioni Unite dal 1955.

La geografia dell'Austria, vista da me :)
Niente notizie in questa sezione, se no facciamo notte....piuttosto pensavo che un piccolo tour virtuale tra i 9 Stati Federati possa essere utile ad immergerci tra le bellezze di questa nazione, e visto che siamo in Austria, culla del valzer, diamo inizio alle danze :)



con la capitale Eisenstadt
 e i suoi vigneti

con la sua capitale  Klagenfurt 
e i suoi paesaggi
con la sua capitale  St. Pölten
le sue Abbazie 
con la sua capitale Linz
e le atmosfere fatate dei suoi luoghi
con la sua capitale Salisburgo
il Festival di Salisburgo in onore di Mozart  




con la sua capitale  Graz
e i suoi magnifici paesaggi
con la sua capitale Innsbruck
e le montagne
con la sua capitale Bregenz  
e il lago di Costanza 
  
e dulcis in fundo, la Capitale dell'Austria la magnifica  


e la sua famosissima Sacher Torte 



dal post di Paola Lazzari che ringrazio assai!!!!

Ingredienti
200 g di cioccolato fondente (60%)
125 g di burro morbido
   8 tuorli d'uovo
 10 chiare
140 g di zucchero molto fine
125 g di farina tipo "00"
  un pizzico di sale
  un pizzico di semi di vaniglia
Gelatina o marmellata di albicocche passata al setaccio
 300 g circa di glassa al cioccolato

Sacher Torte

Preparazione
Fondere il cioccolato. Fondere il burro. Mescolare i tuorli con una forchetta ed unirvi il burro fuso e poi il cioccolato. Unire il pizzico di sale e di vaniglia.
Montare le chiare e appena sono leggermente spumose, unire gradatamente lo zucchero: continuare a montare fino ad ottenere un composto bianco, lucido e consistente, dove lo zucchero è ben sciolto.
Unire le chiare al composto prima preparato, con il solito metodo: prima qualche cucchiaio di meringa per ammorbidire il composto, poi la restante, mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto e dai bordi della ciotola verso l'interno, ruotando contemporaneamente la ciotola stessa. Infine unire la farina setacciata, delicatamente.
Versare l'impasto in una tortiera da 26 cm imburrata e cuocere per circa 45 minuti in forno a 180°C. Tagliare la torta nel mezzo quando sarà completamente fredda.
Farcite e rivestite copletamente la torta  con la marmellata calda passata al setaccio (o con la gelatina).
Preparate la glassa fondendo il cioccolato e aggiungendo il burro morbido a pezzettini. Ricoprire completamente la torta quando la temperatura della glassa sarà intorno ai 30°-35°C.
Servire a temperatura ambiente accompagnando con ciuffi di panna montata (io l'ho omessa......trooooooppppeee calorie!) 
Sacher Torte
http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/12/benvenuti-in-europa.html

 p.s. dimenticavo, questa è una seconda ricetta di Sacher Torte che realizzo....spero ce ne saranno altre, ma fino a quando non proverò l'originale non saprò dirvi quale versione gli si avvicina di più! l'altra versione la trovate qui

Notizie estratte da Wikipedia
Immagini estratte da Google Immagini

Tutte le vostre ricette, rigorosamente in ordine di arrivo:

Resy: Marillenknoedel -palle con le albicocche  
         dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"

Morena: Frittatensuppe - Tagliatelle di Crespelle in Brodo 
             dal blog "Armonia Paleo"

Resy:  Wiener Apfelstrudel - Strudel di mele viennese
          dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"

Tamara: Linzer Torte
                dal blog "Un pezzo della mia Maremma" 

Aiuolik: Cordon Bleu
                dal blog "Trattoria MuVara"

ResyMohr im Hemd - il tortino viennese al cioccolato
            dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"

Carla EmiliaFrittatensuppe 
                   dal blog "Un'arbanella di basilico"
Carla Emilia: Wiener Schnitzel 
                   dal blog "Un'arbanella di basilico"

Lucia: Kaiserschmarrn-Frittella dolce dell'Imperatore
           dal blog "Tortadirose"

ResyWiener Schlosserbuben mit vanillesauce-frittelle di prugne con salsa di vaniglia       
               dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"
              dal blog "Armonia Paleo"

Fra@: Erdäpfelgulasch
           dal blog: "Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri" 

Manuela: WienerTafelspitz - Manzo bollito alla Viennese
                 dal blog "A dieta da lunedì"

Manuela: Grießnockerlsuppe-Gnocchi di semolino in brodo
              dal blog "A dieta da lunedì"

Simona: Braciole alle mele
               dal blog "A tutta cucina" 

Carla Emilia: Karntner Kasnudeln- Ravioli della Carinzia
                      dal blog "Un'arbanella di basilico"

Rosa Maria: Kartoffelkäse-Formaggio di patate

Elena: Spezzatino di guancia di manzo al cioccolato con peperoni e spatzle
            dal blog "Zibaldone culinario"

Elena: Spatzle al nero di seppia con mascarpone alla vodka
            dal blog "Zibaldone culinario"

Elena: Karottensuppe ovvero la vellutata di carote
            dal blog "Zibaldone culinario"

Alessandra: Buchteln ovvero Danubbio
                      dal blog  "Ricette di Cultura"

Carla Emilia: Filetti di trota alle mandorle 
                   dal blog "Un'arbanella di basilico"

Any: "Bad Ischl" - Islere
         dal blog "La cucina di Any"

Uomo in bagnoWiener schnitzel-Cotoletta di vitello
                              dal blog "Un Uomo dal Bagno alla Cucina" 

Resy: Weiße Glühweinwürfel-Cubotti al vin brulé
         dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"

Marta: Serviettenknodel
          dal blog "Mangiare è un po' come viaggiare"

Brii : Auflauf-Sformato di pane
         Gulaschsuppe
         Glüewein
         Knödel al formaggio
       Spinatnocken-kanederli agli spinaci
        dal blog "Briggishome"

Cindy: Kranz
               Danubio
               Purea di mele
               Zuppa di cavolo rosso
               Insalata di cavolo cappuccio
               Gulash
              dal blog "Cindystarblog"

Alessandra: Brasato di maiale della Stiria
                      dal blog  "Ricette di Cultura"

Resy: Wiener Nougatkrapfen-Le bombe di Carnevale alle nocciole
           dal blog "Le tenere dolcezze di Resy"

Paola: Bratäpfel mit Orangenmarmelade
            dal blog "Pinkopanino"

Anisja: Linzer Torte
           dal blog "La Cucina di Anisja" 

Simona: Spaetzle al burro e parmigiano
               dal blog "Briciole"






79 commenti:

  1. Sono senza parole…ti è venuta fantastica, spettacolare!!
    Bravissima!!
    Bis Bald!!
    baciusss
    brii

    RispondiElimina
  2. Grazie Brii, ti aspetto eh?!
    a prestissimo

    RispondiElimina
  3. alta pasticceria da queste parti, complimenti! arrivo…con calma ma arrivo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marta :) e io ti aspetto.....con calma ma ti aspetto!!!!

      Elimina
  4. carissima buongiorno, sei partita in modo eccellente, bello le foto che hai scelto per il post, interessanti le notizie che hai riportato sull'Austria...cosa dire sulla Sacher? io la trovo bella, non sarà la ricetta originale sicuramente, si vedono piccole bolle di albumi non ben mescolati, è vero, ma non siamo pasticceri e meno che mai pasticceri viennesi, per cui tu cerca la ricetta perfetta ed io mi accontento di questa e la rifarò presto, devo provare anche questa versione...un abbraccio Rosa, spero di arrivare presto con un classico dei classici, baci

    RispondiElimina
  5. Eccociiiiii!!! Grazie per l'accoglienza, con una Sacher la giornata può iniziare solo alla grande e dovrò provare anche questa tua versione che dall'aspetto sembra perfetta. Ti lascio il link di questo mio vecchio post per la prima ricetta e sicuramente ne realizzerò altre, a presto ;-)
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2010/07/marilleknoedel-palle-con-le-albicocche.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resy devi aggiornare il tuo post con il link all'Abbecedario Culinario e a questo mio post!!!!!!

      Elimina
  6. Grazie Resy :) speriamo di raccoglierne tante di ricette. un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ho sistemato tutto Rosa Maria, ero stata interrotta da problemi di condominio questa mattina, ora è tutto a posto. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Bel post, e mi piace molto anche come hai fatto la sacher. Complimenti e spero a presto.

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima!! Bellissimo post, mi hai fatto tornare indietro di qualche anno. L'Austria è ricca di città storiche e la tua Sacher è davvero bella, per quella originale non resta che andare a Vienna... è una bellissima città che consiglierei proprio nella stagione invernale per fare tante soste nei loro accoglienti caffè. :-)
    Poco tempo fa ho pubblicato la ricetta della frittatensuppe...che dici posso mettere il link?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morena, certo che puoi pubblicare la ricetta della frittatensuppe, basta che aggiorni il post con il logo e il link dell'Abbecedario e il link a questo post :) ti aspetto

      Elimina
    2. Ecco la mia ricetta di Frittatensuppe...in versione Paleo :-)
      http://armoniapaleo.blogspot.it/2014/01/frittatensuppe-tagliatelle-di-crespelle.html#uds-search-results
      Mi metto alla ricerca di qualche ricetta austriaca e torno!! Un abbraccio e a presto! :**

      Elimina
    3. Forse il link non era corretto... http://armoniapaleo.blogspot.it/2014/01/frittatensuppe-tagliatelle-di-crespelle.html

      Elimina
    4. Grazie Morena :) finalmente ho capito qual'è il nome di Armonia Paleo =D ti aspetto!!!!

      Elimina
  10. Complimenti per il post..l'Austria, la mia seconda patria...come sono contenta di essere arrivata qui!!! a presto!

    RispondiElimina
  11. L'Austria è uno di quei posti che da sempre desidero conoscere, chissà che un giorno non mi riesca!!! Ti aspetto Elena :)

    RispondiElimina
  12. Che bello ho visto che stanno già arrivando delle ricette, ormai questo viaggio va avanti da solo. Ma del resto non avevo dubbio, con delle ambasciatrici così brave!
    Grazie per ospitare la tappa e per il bellissimo post di apertura! Io ho tutto pronto: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/01/s-come-sachertorte.html, non ci resta che aspettare le altre ricette...ah sì, io devo anche preparare la mia :-)

    Ciaooo
    Aiu'

    RispondiElimina
  13. Ciao rosa Maria, ecco una nuova ricetta austriaca, un classico che non potevo non fare!!! A presto, un abbraccio
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2014/01/wiener-apfelstrudel-loriginale-strudel.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Resy :) corro subito a dare una sbirciatina!

      Elimina
  14. Rosa finalmente ci sono riuscita, ecco la Linzer Torte, ma quanto è buona, altro che ciccia
    http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2014/01/linzer-torte.html/
    tornerò con un altro dolce, un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Grazie Tamara, aspetto con impazienza :)

    RispondiElimina
  16. Ehm non so se il messaggio è andato perso, ci riprovo :-) Ecco il contributo della Trattoria: http://muvara.blogspot.com.es/2014/01/abbecedario-culinario-della-comunita_27.html.
    Ciaoooooo

    RispondiElimina
  17. Ecco un altro dessert viennese particolare, ed ho già gli ingredienti per farne un altro ancora!!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2014/01/mohr-im-hemd-il-tortino-viennese-al.html
    Un abbraccio e a prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e che ne parliamo a fà?????? a occhio e croce mi sa che noi due abbiamo la stessa preferenza per i dolci :) aspetto con impazienza anche il terzo!!!!!
      un abbraccio a te

      Elimina
    2. ahahahahah, siamo due goduriose buongustaie!!! Si tratta di uno sfizio tipico austriaco, niente male vedrai!!! ;-))

      Elimina
  18. Ciao Rosa Maria ecco le mie prime due ricette per te
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2014/01/frittatensuppe-e-wiener-schnitzel-per.html
    Ho visto che la frittatensuppe c'è già, ma pazienza... in effetti sono molto buone! Un abbraccio, torno presto
    Carla Emilia

    RispondiElimina
  19. Ciao Carla Emilia, grazie del contributo e mi sa che devo proprio provarla la frittatensuppe :) a presto

    RispondiElimina
  20. Ciao Rosa Maria, ecco la mia ricetta
    http://www.tortadirose.it/dolci/kaiserschmarrn
    grazie per l'ospitalità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia, grazie del tuo contributo graditissimo

      Elimina
  21. Ricettina sfiziosa in arrivooooooooooo!!!!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2014/01/wiener-schlosserbuben-mit-vanillesauce.html
    A presto carissima

    RispondiElimina
  22. Buongiorno Rosa Maria, ti porto la cotoletta viennese reinventata e cotta in forno.
    http://armoniapaleo.blogspot.it/2014/01/wiener-schnitzel-cotoletta-alla-viennese.html

    RispondiElimina
  23. Ecco la mia ricetta per l'Austria:

    http://sciroppodimirtilliepiccoliequilibri.blogspot.it/2014/01/erdapfelgulasch.html

    A presto :)

    RispondiElimina
  24. Ciao Rosa Maria, sono Manuela e ti mando la ricetta del Tafelspitz, il bollito alla viennese, e dei gnocchi di semolino in brodo, Grießnockerlsuppe.
    grazie dell'ospitalità, a presto.
    http://adietadalunedi.blogspot.it/2014/01/was-essen-wir-heute.html

    RispondiElimina
  25. ciao Rosa, eccomi con la mia ricetta:
    http://atuttacucina.blogspot.it/2014/01/braciole-alle-mele.html
    un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  26. Rieccomi Rosa Maria
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2014/01/i-ravioli-della-carinzia-per.html
    Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  27. Ciao Rosa Maria, ecco due mie proposte...
    http://zibaldoneculinario.blogspot.it/2014/01/spezzatino-di-guancia-di-manzo-al.html
    http://zibaldoneculinario.blogspot.it/2012/01/spatzle-al-nero-di-seppia-con.html
    a presto con altre delizie! ciao!

    RispondiElimina
  28. ecco un'altra mia ricetta...
    http://zibaldoneculinario.blogspot.it/2014/02/karottensuppe-ovvero-la-vellutata-di.html
    ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena grazie per le bellissime ricette. A prestissimo

      Elimina
  29. Ti lascio questo vecchio Buchteln e corro a cercare un'altra ricetta austriaca (nuova!) da proporti! ;)
    http://www.ricettedicultura.com/2011/08/si-scrive-buchteln-ma-si-legge-danubio.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra la ricetta va benissimo :) devi solo aggiornare il post con il link all'abbecedario e a questo post se no non posso inserirlo!!

      Elimina
    2. Ecco, Rosa! Ho aggiornato il post oggi!! ;)

      Elimina
  30. @Elena: grazie per le tue gustosissime ricette. Appena tornò in Italia e mi riapproprio del mio pc aggiorno tutto!!!

    RispondiElimina
  31. Ciao Rosa Maria eccomi con l'ultima ricetta di questa puntata
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2014/02/filetti-di-trota-alle-mandorle.html
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla Emilia grazie davvero per il tuo contributo! Bacione a te

      Elimina
  32. Ho una bella ricetta di biscotti austriaci postata il 10 gennaio, purtroppo troppo presto e quindi non la posso proporre. Ma andrò a visitare lo stesso i partecipanti a questa bellissima iniziativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any puoi postarla lo stesso basta aggiornare il post con il logo e il link dell'abbecedario e il link a questo post

      Elimina
    2. Any puoi postarla lo stesso basta aggiornare il post con il logo e il link dell'abbecedario e il link a questo post

      Elimina
    3. Fatto! Ecco il linkhttp://lacucinadiany.blogspot.it/2014/01/biscotti-austriaci-bad-ischl-islere.html

      Elimina
  33. Mai fatta la torta Sacher, ma adoro il cioccolato e la confettura di albicocche è fra le mie preferite!
    Complimenti Rosa Maria e grazie per le foto! Austria è veramente un bel paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te Any per essere passata in Austria.
      Un abbraccio

      Elimina
  34. Ciao, ecco la mia prima proposta :)
    http://dalbagnoallacucina.wordpress.com/2014/02/05/wiener-schnitzel/

    RispondiElimina
  35. Rosa Maria ti lascio un'altra ricettina dolce dolce!! Ciao a presto ;-)
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2014/02/weie-gluhweinwurfel-dallaustria-i.html

    RispondiElimina
  36. Rosa Maria, ci sono anch'io con qualche ricetta recuperata nel blog:
    Rezepte aus Österreich
    http://briggishome.wordpress.com/2014/02/05/rezepte-aus-osterreich-it/

    Auflauf (di Iris)
    Gulaschsuppe
    Glüewein
    KäseKnödel -Knödel al formaggio
    Spinatnocken-kanederli agli spinaci
    Baciussss
    brii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brii non avevo dubbi che ci saresti stata anche tu!!!! Grazie e un bacione grande

      Elimina
  37. Ciao Rosa Maria, in questo post ho riunito alcune ricette austriache da me approvate e le mie gitarelle austriache:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2014/02/ricette-austriache-per-labbecedario.html


    ma ti lascio anche i singoli link di tutte le ricette:

    Kranz - http://cindystarblog.blogspot.it/2010/02/kranz-un-po-monelli-bbd-26.html

    Danubio - http://cindystarblog.blogspot.it/2011/04/il-danubio.html

    Purea di mele - http://cindystarblog.blogspot.it/2012/01/pure-di-mele-whb-317.html

    Zuppa di cavolo rosso - http://cindystarblog.blogspot.it/2012/11/di-un-mercato-torinese-di-un-orto.html

    Insalata di cavolo cappuccio - http://cindystarblog.blogspot.it/2009/01/insalata-di-cavolo-cappuccio-whb-167.html

    Gulasch - http://cindystarblog.blogspot.it/2012/03/il-gulasch-per-labbecedario-culinario.html


    grazie ancora per l'ospitalità!
    e magari, prima o poi, provo anche io a fare la Sacher! ;-)

    RispondiElimina
  38. Ecco il mio secondo contributo per l'Austria: http://www.ricettedicultura.com/2014/02/brasato-stiria-austria.html

    RispondiElimina
  39. Questo è il mio ultimo contributo per l'Austria. Grazie per la disponibilità cara Rosa Maria e proseguiamo il viaggio insieme verso un altro paese da scoprire.
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2014/02/wiener-nougarkrapfen-le-bombe-del.html
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  40. Ciao Rosa!! Sono contenta di visitare il tuo blog e ti lascio la mia prova austriaca:
    http://pinkopanino.blogspot.it/2014/02/bratapfel-mit-orangenmarmelade.html
    A presto!!

    RispondiElimina
  41. @Cindystar: grazie di cuore per le ricette scelte e approvate da te!!!! e quando deciderai di provare la Sacher fammi un fischio!!! un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  42. Ciao, ti lascio il link del post che ho pubblicato per l'abbecedario culinario http://lacucinadianisja.blogspot.it/2014/02/linzer-torte.html
    Grazie per l'ospitalità.
    A presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata in Austria :)
      a prestissimo

      Elimina
  43. @ i viaggiatori che sono passati di qui:
    grazie davvero per la vostra presenza, spero che il soggiorno in Austria sia stato di vostro gradimento, e grazie a tutti voi per avermi fatto scoprire mille sfumature di questa cucina gustosa!!!
    spero di riavervi presto da me
    Rosa Maria

    RispondiElimina
  44. Ecco qui il mio piccolo contributo (purtroppo solo in inglese, cause di forza maggiore): http://www.pulcetta.com/2014/02/spaetzle-burro-parmigiano.html
    Grazie per l'ospitalita'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corro subito ad aggiungerlo :) grazie di essere passata

      Elimina
  45. Eccole tutte le ricette in bella mostra: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/01/s-come-sachertorte.html! Grazie per averci ospitato e ora...tutti in Repubblica Ceca!!!

    Ciaoooo
    Aiu'

    RispondiElimina
  46. Una bella raccolta, grazie Rosa Maria!

    RispondiElimina
  47. Ma grazie a voi!!!!! Senza di voi non ci sarebbe stata nessuna raccolta :) Decisamente siamo una gran bella squadra!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...